L'inquinamento dell’aria indoor è fino a cinque volte più pericoloso di quello outdoor?

3 min. lettura - Pubblicato il agosto 5, 2022

Sapevate che oggi tendiamo a trascorre circa il 90% del nostro tempo in ambienti chiusi? Eppure non ci preoccupiamo molto della qualità dell'aria interna. Ma l'aria indoor è fino a cinque volte più inquinata di quella esterna, il che influisce direttamente sulla nostra salute, sul benessere, sulla produttività e sulla qualità della vita. Ecco perché la qualità dell'aria interna (Indoor Air Quality-AQ) è fondamentale per la nostra salute.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l'inquinamento atmosferico indoor e outdoor è il principale fattore di rischio ambientale per la salute a cui sono associate globalmente circa 7 milioni di morti premature all’anno. Nove persone su dieci nel mondo respirano aria inquinata. Di questi 7 milioni di morti, 4 milioni sono causati dall'inquinamento indoor.


Qualità dell'aria indoor (IAQ)
 

La qualità dell'aria indoor (IAQ) si riferisce all’aria interna che si respira negli ambienti confinati. È una delle principali preoccupazioni per le aziende e i dipendenti, perché può influire sulla salute, sul comfort, sul benessere e sulla produttività delle persone che si trovano nell'edificio. La scarsa qualità dell'aria interna può provocare sintomi quali mal di testa, affaticamento, difficoltà di concentrazione, difficoltà respiratorie e altri problemi polmonari. Uno dei molteplici fattori dell’inquinamento dell'aria interna è l'inquinamento proveniente dall'esterno, e tra le principali fonti interne annoveriamo gli inquinanti specifici dell’attività lavorativa e dell’ambiente in cui operiamo, dalla loro pericolosità e dalla capacità del sistema di ventilazione di rimuovere l'inquinante.

Negli ultimi decenni, la qualità dell'aria indoor (IAQ) è notevolmente peggiorata a causa dell'elevato isolamento termico e della mancanza di ventilazione degli edifici moderni. La necessità di contenere i consumi energetici ha incentivato la diffusione di tecniche costruttive per un miglior isolamento edilizio, ma ha causato una significativa diminuzione della ventilazione degli edifici. La scarsa qualità dell'aria può avere un impatto negativo sulla salute.

Qualità dell'aria e pandemie

La pandemia da Covid ha sollevato un nuovo interesse e accresciuto la consapevolezza di quanto la qualità dell’aria indoor sia importante per tutelare la nostra salute. Negli ultimi dieci anni, i ricercatori hanno pubblicato numerosi studi sul legame tra aerosol e diffusione di agenti patogeni.

  • La diffusione del virus SARS-CoV-2 è possibile attraverso piccole goccioline di aerosol
  • L'inquinamento atmosferico è stato associato ad un aumento della mortalità COVID-19
  • Il COVID-19 ha prodotto nuove linee guida sulla qualità dell'aria che possono essere adottate nelle strategie di controllo dell'inquinamento atmosferico

Un ambiente interno sano svolge un ruolo importante nel ridurre il rischio di infezioni. Il rinnovo continuo dell'aria riduce significativamente il contenuto di CO2 e quindi la concentrazione di aerosol.  


Salute, comfort e sostenibilità: un equilibrio non facile da trovare

Il cambiamento climatico è causa di una maggiore richiesta di climatizzazione negli ambienti confinati; per creare un ambiente interno confortevole è aumentato enormemente il numero di sistemi di condizionamento dell'aria che consumano più energia. Per soddisfare questo fabbisogno energetico, è necessario bruciare combustibili fossili come il carbone e il petrolio, che aumentano l'inquinamento atmosferico e generano enormi quantità di gas serra contribuendo al cambiamento climatico. È quindi difficile trovare un equilibrio tra un ambiente interno sano e confortevole e un basso consumo energetico. Per raggiungere questo equilibrio, è necessario trovare soluzioni innovative e sostenibili.


Il sistema di controllo del clima di Oxycom: una soluzione sostenibile per un ambiente interno sano

Il sistema di raffreddamento adiabatico indiretto/diretto di Oxycom può rispondere alle richieste di un ambiente di lavoro sano e sostenibile. Con il nostro sistema di climatizzazione innovativo, potrete stare al fresco in estate, al caldo in inverno e ventilare con aria fresca e filtrata tutto l'anno. Inoltre, i sistemi che utilizzano questa tecnologia sono fino al 90% più efficienti dei sistemi tradizionali. In questo modo i dipendenti hanno sempre la garanzia di una qualità dell'aria interna ottimale a costi energetici e di investimento contenuti.

Siamo lieti di aiutarvi a creare un ambiente di lavoro sicuro, sano e confortevole.

Per ulteriori informazioni sulla nostra tecnologia di raffreddamento e ventilazione evaporativa e innovativa, consultate la nostra pagina internet "Cos'è il raffreddamento adiabatico". Se lo preferite, potete contattarci direttamente. I nostri esperti saranno lieti di rispondere alle vostre domande su un clima interno sano e ottimale:

consulenza gratuita su misura

Picture of Alka Khenchi
Pubblicato il agosto 5, 2022

Alka Khenchi

"Partecipare alla missione di Oxycom è appagante perché mi dà l'opportunità di impegnarmi per un futuro pulito e sostenibile per tutti."

Torna a News

Approfondisci la conoscenza del settore e le tue conoscenze.

Ricevi aggiornamenti via mail